#MonsterMovies – Cloverfield scatena distruzione e paura a New York

Nostalgia in V.H.S.

Risultati immagini per cloverfield 2008 poster

Ci sono dei brusii. Lo schermo è nero, poi sgrana e ci si apre davanti una schermata di default con imperfezioni digitali che portano a un segnale di barre colore, poi di nuovo lo sfondo si fa nero. Tra un bzzz e l’altro compaiono scritte che sembrano avvisi federali: c’è scritto qualcosa come “Dipartimento della Difesa”, poi la linea si interrompe. Di nuovo le SMPTE color bars, poi dei codici incomprensibili e infine si riesce a leggere documento secretato “Cloverfield” (multiple sightings of case designate “Cloverfield”). Finalmente lo schermo inizia a riprendere normalmente: capiamo che da ora in poi tutto il film sarà un mockumentary, una sorta di documentario (telecamera a mano) di quello che accadrà da lì a poco. E non sarà piacevole. Scene di vita quotidiana, una mattiniera vista del Central Park dalle vetrate di un lussuoso attico di Manhattan, riprese in strada tra le

View original post 578 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...