Festival di Venezia 2018: Cuarón si aggiudica il Leone d’Oro della 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia

La 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia diretta ancora una volta da Alberto Barbera si è conclusa. Il principale premio della manifestazione, il prestigioso Leone d’Oro per il miglior film, è andato a Roma di Alfonso Cuarón; il Leone d’Argento per la miglior regia va a The Sisters Brothers di Jacques Audiard; il Gran Premio della giuria va a The Favourite di Yorgos Lanthimos. Olivia Coleman (The Favourite) ha vinto la Coppa Volpi per la miglior attrice, Willem Dafoe (At Eternity’s Gate) quella per il miglior attore. Importante ricordare anche i premi alla carriera al Maestro David Cronenberg ed all’iconica attrice inglese Vanessa Redgrave.

Risultati immagini per roma alfonso cuaron
Roma (2018) di Alfonso Cuarón.

Di seguito l’elenco dei premi delle varie categorie: film in concorso, Opera Prima, Orizzonti, Venezia Classici, Venice Virtual Reality). Ricordiamo che la giuria che ha assegnato i premi più importanti era composta da Christoph Waltz, Naomi Watts, Taika Waititi, Trine Dyrholm, Malgorzata Szumowska e Nicole Garcia. Il presidente è stato Guillermo del Toro, vincitore del Leone d’Oro della scorsa edizione del festival, con La forma dell’acqua.

Film in concorso.
LEONE D’ORO per il miglior film a:
ROMA
di Alfonso Cuarón (Messico)

LEONE D’ARGENTO – GRAN PREMIO DELLA GIURIA a:
THE FAVOURITE
di Yorgos Lanthimos (UK, Irlanda, USA)

LEONE D’ARGENTO – PREMIO PER LA MIGLIORE REGIA a:
Jacques Audiard
per il film THE SISTERS BROTHERS (Francia, Belgio, Romania e Spagna)

COPPA VOLPI
per la migliore interpretazione femminile a:
Olivia Colman
nel film THE FAVOURITE di Yorgos Lanthimos (UK, Irlanda, USA)

COPPA VOLPI
per la migliore interpretazione maschile a:
Willem Dafoe
nel film AT ETERNITY’S GATE di Julian Schnabel (USA, Francia)

PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a:
Joel Coen Ethan Coen 
per il film THE BALLAD OF BUSTER SCRUGGS di Joel Coen e Ethan Coen (USA)

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a:
THE NIGHTINGALE
di Jennifer Kent (Australia)

PREMIO MARCELLO MASTROIANNI
a un giovane attore o attrice emergente a:
Baykali Ganambarr
nel film THE NIGHTINGALE di Jennifer Kent (Australia)

Premio Venezia Opera Prima.
LEONE DEL FUTURO 
PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA “LUIGI DE LAURENTIIS” a:
YOM ADAATOU ZOULI (THE DAY I LOST MY SHADOW)
di Soudade Kaadan (Repubblica Araba Siriana, Libano, Francia, Qatar)
ORIZZONTI

Orizzonti.
PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM
a:
KRABEN RAHU (MANTA RAY)
di Phuttiphong Aroonpheng (Thailandia, Francia, Cina)
PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE REGIA a:
Emir Baigazin
per il film OZEN (THE RIVER) (Kazakistan, Polonia, Norvegia)
PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI
 a:
ANONS (THE ANNOUNCEMENT)
di Mahmut Fazıl Coşkun (Turchia, Bulgaria)PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE FEMMINILE a:
Natalya Kudryashova
nel film TCHELOVEK KOTORIJ UDIVIL VSEH (THE MAN WHO SURPRISED EVERYONE) di Natasha Merkulova e Aleksey Chupov (Russia, Estonia, Francia)PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIOR INTERPRETAZIONE MASCHILE a:
Kais Nashif
nel film TEL AVIV ON FIRE di Sameh Zoabi (Lussemburgo, Francia, Israele, Belgio)

PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a:
Pema Tseden
per il film JINPA di Pema Tseden (Cina)

PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO a:
KADO
di Aditya Ahmad (Indonesia)

VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2018 a:
GLI ANNI
di Sara Fgaier (Italia, Francia)

 

Venezia Classici.
PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA
 a:
THE GREAT BUSTER: A CELEBRATION
di Peter Bogdanovich (USA)

PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR FILM RESTAURATO a:
LA NOTTE DI SAN LORENZO
di Paolo e Vittorio Taviani (Italia, 1982)

 

Venice Virtual Reality.
PREMIO MIGLIOR VR (STORIA IMMERSIVA)
 a:
SPHERES
di Eliza McNitt (USA, Francia)

PREMIO MIGLIORE ESPERIENZA VR (PER CONTENUTO INTERATTIVO) a:
BUDDY VR
di Chuck Chae (Repubblica di Corea)

PREMIO MIGLIORE STORIA VR (PER CONTENUTO LINEARE) a:
L’ÎLE DES MORTS
di Benjamin Nuel (Francia)

 

Annunci

The Truman Show by Andrea Iusso

Truman2
The Truman Show by Andrea Iusso

E casomai non vi rivedessi, buon pomeriggio, buonasera e buonanotte!

A vent’anni dall’uscita del celebre The Truman Show, l’illustratore Andrea Iusso ha realizzato un suggestivo disegno ispirato al finale della pellicola diretta da Peter Weir e interpretata da Jim Carrey.

Oscar 2018: vince la favola fantastica di Guillermone!

Quest’anno si è tenuta una cerimonia importante, si festeggiavano i 90 anni degli Academy Awards eppure l’evento di quest’anno è stato tra i più piatti e monotoni che abbiamo mai seguito. A condurre ritroviamo Jimmy Kimmel, che già l’anno scorso ci era quasi riuscito a farci addormentare se non fosse stato per quel clamoroso colpo di scena finale (o gaffe) di Warren Beatty e Faye Dunaway (ovviamente non sono mancate battutine a riguardo)…

Mark Hamill Oscars GIF by The Academy Awards - Find & Share on GIPHY

Tra poca comicità, tanta seriosità, time’s up, commemorazioni varie e nemmeno qualche divertente siparietto, è stata un’edizione tutto sommato tranquilla ed abbastanza equilibrata. Guillermone ha segnato una telefonata ma incredibile doppia vittoria (miglior film e miglior regia), Tre manifesti si è accaparrato miglior Continua a leggere “Oscar 2018: vince la favola fantastica di Guillermone!”

Gli spettacolari spot del Super Bowl LII

Ieri sera all’US Bank Stadium di Minneapolis, Florida, si è tenuta l’attesissima finale della NFL (National Football League) che ha visto i Philadelphia Eagles contro i New England Patriots (per i più fanatici qui il link della partita).

Come da consuetudine, durante questo Super Bowl LII (arrivato dunque alla sua 52esima edizione), si sono susseguiti gag ed esibizioni live (da Pink che cantava l’inno nazionale d’apertura a Justin Timberlake che intratteneva durante l’halftime show) a spettacolari e pompatissimi spot pubblicitari delle più Continua a leggere “Gli spettacolari spot del Super Bowl LII”