Jurassic World – Il regno distrutto – La recensione

Veder continuare sviluppare la saga di Jurassic Park è una sensazione agrodolce. In un certo senso è un po’ quello che si pensa continuamente con Star Wars e i suoi sequel, prequel e spin-off (ehi, leggetevi di Solo!), solo che il primo fanchise appartiene alla Universal mentre il secondo è della Lucas Films/Disney. Dicevo agrodolce perchè da un lato è sempre un piacere tornare a vedere e a scoprire nuovi dinosauri, dall’altro sembra che i films siano sempre più improntati sull’aspetto sbalorditivo (e in effetti è parte del loro compito), tralasciando tutto il resto (il Jurassic World di Trevorrow, oltre ad una storia patinata e nostalgicamente vecchia e per niente originale, peggiorava addirittura quando comparivano i bestioni giurassici costruiti con una CGI terrificante). Per Jurassic World – Il regno distrutto, J.A. Bayona è andato giustamente a sostituire Trevorrow alla regia, che però è rimasto ancorato in sceneggiatura (e ce lo ritroveremo di nuovo alla regia del prossimo capitolo). Non abbiate timore, lasciatevi inquietare, ammaliare e commuovere piuttosto. Il film, che qui abbiamo visto ieri sera in anteprima, è comunque molto WOW.

Come al solito la scusa di un Jurassic Park o Jurassic World qualsiasi è sempre la stessa: bisogna tornare sull’isola dei dinosauri. Su Isla Nublar sono passati ormai tre anni dagli ultimi tragici avvenimenti, quella che un tempo era la famosa Continua a leggere “Jurassic World – Il regno distrutto – La recensione”

Annunci

Ready Player One – La recensione

Non so perchè impazzissi dall’idea di scoprire il nuovo film di Steven Spielberg. Il regista di Cincinnati, lo abbiamo già visto al cinema un mese fa con il potente, duro, diretto e classicista The Post, storia vera di giornalismo (quello analogico di una volta) e valori etici da rispettare a tutti i costi (una lotta per la libertà di stampa). Eppure non attendevo così impazientemente The Post quanto invece Ready Player One: gran ritorno di Spielberg al suo glorioso cinema di fantascienza anni 80. Il film è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo cult (roba da nerd, geek o keeg) scritto da Ernest Cline, che qui ritroveremo alla sceneggiatura insieme a Zak Penn.

Risultati immagini per ready player one
Un artwork fatto bene.

Anno 2045: la povertà si propaga a livelli altissimi, le persone abitano ammucchiate in pile verticali di catapecchie, tubi e camper (le cataste) e per sfuggire ad un’assenza di Continua a leggere “Ready Player One – La recensione”

The Post – La recensione

Qui lo si aspettava con frenesia Steven Spielberg, che quest’anno troveremo al cinema con The Post (correte in sala e non perdetevelo) e Ready Player One (uscirà il 29 marzo). Il magico regista statunitense questa volta ci racconta con fascinosa maestria l’editoria giornalistica dell’era analogica in lotta per la libertà di stampa, unendo due grandissimi del cinema americano contemporaneo: Tom Hanks e Meryl Streep.

Solamente alcuni dei più grandi di oggi: Meryl Streep, Steven Spielberg e Tom Hanks.

 

The Post è la storia di un uomo (Ben Bradlee) e di una donna (Katharine Graham), lui un direttore di un (allora) giornale locale e lei un’editrice pronta a lanciarsi nel complesso mondo della finanza; di una testata giornalistica che Continua a leggere “The Post – La recensione”

Paradise Beach – Dentro l’incubo – La recensione

fev3CvJPSbXFfByA0abJFT4ISNe
PARADISE BEACH – DENTRO L’INCUBO
Jaume Collet-Serra, Usa, 2016 – Drammatico, Thriller
Voto: 7 su 10.

Il cult da cui tutto partì.
Se non fosse stato per i produttori della Universal Richard D. Zanuck e David Brown, che nel ’73 preferirono un giovane e sconosciuto Steven Spielberg (ancora non era uscito il suo primo lungometraggio per il grande schermo Sugarland Express) al posto di un già navigato John Sturges, oggi forse non avremmo questo Paradise Beach. Spielberg all’epoca fece il botto, si fece rapidamente conoscere in tutto il Continua a leggere “Paradise Beach – Dentro l’incubo – La recensione”